Articoli

Inaugurazione del Centro Assistenza AGILENT – Sede di Formello (RM)

Lo scorso 19 ottobre alla presenza del Sig. Marcel Mulder Responsabile Service EMEAI di Agilent e del Sig. Vincent Hachet Responsabile Commerciale S.E. di Agilent è stato inaugurato il primo Centro di Assistenza autorizzato per pompe turbomolecolari Agilent/Varian con le stesse procedure operative utilizzate nella fabbrica di Leinì (TO). Questo è garanzia della qualità e del livello del servizio ed è la riprova di come Agilent è sempre più attenta alle esigenze di service dei propri Clienti. La Ecovide era già dal Luglio 2016 il Service Point per i prodotti Agilent (leak detectors, pompe scroll e rotative) e con estrema soddisfazione ha ampliato la propria attività realizzando un’apposita Clean Room in cui viene effettuata la manutenzione delle pompe turbomolecolari Agilent/Varian (ed anche degli altri maggiori Brand).

Entrando nello specifico, tale servizio prevede, dopo un attento check del motore elettrico e dei termistori che misurano la temperatura dei cuscinetti, il completo smontaggio delle parti sotto cappa aspirante, che successivamente vengono poi portate nell’area di lavaggio dove subiscono una decontaminazione specifica in lavatrice ad ultrasuoni, mediante l’utilizzo di un’apposita miscela di prodotti atti a riportare le parti ad un grado di pulizia pari al nuovo. Successivamente si passa per una duplice fase di risciacquo in cui la seconda avviene con acqua demi a 45° C. Da qui, le componenti vengono asciugate in apposita stufa termica per eliminare tracce di acqua ed umidità. Finita la fase di decontaminazione le parti così pulite entrano in clean room dove vengono re-assemblate seguendo un’apposita procedura operativa che prevede scrupolosi controlli e specifica selezione sia per i cuscinetti che per le speciali tenute denominate “Square-Rings”. Successivamente la pompa viene issata su una speciale postazione da cui viene dato il via ad una doppia fase di collaudo che prevede prima l’operazione di “channeling” e poi quella di “balancing” ripristinando pertanto gli esatti valori di equilibratura e bilanciamento imposti da Agilent per garantire alle proprie turbo la massima efficienza per gli anni a venire. Si concludono le lavorazioni effettuando uno specifico leak test mediante spettrometro di massa ad elio e successiva rilevazione del valore di vuoto raggiunto dopo almeno 2 ore di collaudo. Tutti i dati così rilevati (consumo, temperatura, squilibrio minimo raggiunto, leak rate e vuoto finale) vengono registrati nel ns. database e successivamente stampati nel Certificato di Collaudo che li riassume ed evidenzia tutti. A questo punto le pompe sono pronte e possono così venire preparate per la spedizione, che dev’essere sempre rispondente a quelle che sono le impostazioni previste da Agilent. Infatti per assicurare e garantire che una spedizione che raggiunga il destinatario indenne e priva da qualsiasi danno attribuibile al trasporto, vengono utilizzate le scatole ed i materiali riempitivi che normalmente Casa Madre utilizza per spedire pompe turbo nuove di fabbrica.

Riassumendo … possiamo dire “Our Mission… The Perfection”.

Aspettiamo quindi le Vs. richieste di Service (speriamo numerose), saremo ben lieti di darvi riscontro.

Giacomo L.

Dowload di HLD introduction pubblished

Dear Valued Customer,

Finally we launched the new Agilent Helium Leak Detector (HLD) this week. Obviously, this means the VS series will be obsoleted, but recent developments dictate that we act quickly to expedite the transition from the VS to the HLD.

Pls. find here in a PDF downloadable file the presentation of our brand new HLD. If you have additional questions, direct them to me.

Thank you!

 

HLD introduction published